Immagine non disponibile
0
Lascia una recensione

UPS DAKER VERTICALE DK 1000VA 800W 10MIN

LEGRAND BY BTICINO

Caratteristiche generali

UPS monofase convenzionali

Potenza da 1 a 10kVA

On-line doppia conversione VFI-111

Display di semplice utilizzo

  • Prezzo€ 475,62

Tabs bottom

Descrizione

Caratteristiche generali

UPS monofase convenzionali

Potenza da 1 a 10kVA

On-line doppia conversione VFI-111

Display di semplice utilizzo

Vano batteria abbinabile per aumentare l’autonomia

Gestione intelligente della batteria

Bypass automatico e manuale optional

Batteria sostituibile facilmente dall’utente




Funzioni

Visualizzazione dello stato, dei parametri del sistema e del livello di carica della batteria ed i guasti.

Software di comunicazione integrato per il controllo del gruppo di continuità e l’arresto in caso di guasto e per la diagnostica da remoto delle principali funzioni.

Comunicazione tramite SNMP/Internet/adattatore di rete

Slot opzionale per la configurazione di rete.

Disponibilità di schede WEB/SNMP e interfaccia relè, in grado di fornire contatti isolati per le applicazioni su quadri industriali o pannelli di allarme remoti.

Il bypass automatico e manuale (opzionale) per garantire l’alimentazione elettrica continua ai carichi critici, in caso di guasto elettronico, sovraccarico, surriscaldamento o manutenzione programmata.

Box commutatore di bypass per la manutenzione (MTBS).




L’UPS è un dispositivo che ha come scopo la protezione degli apparati elettrici da esso alimentati, sia dai pericolosi effetti derivanti dai disturbi elettrici (sovratensioni o abbassamenti di tensione transitori, picchi di tensione, variazioni di frequenza, disturbi condotti), sia da una più o meno prolungata mancanza d’alimentazione da rete (microinterruzioni o black out).

Concettualmente L’UPS è pensato per garantire l’alimentazione ai propri carichi per un lungo periodo di tempo, tale da consentire il proseguimento della propria attività lavorativa in completa sicurezza, abbandonando il concetto di limitare l’intervento solo al tempo necessario al salvataggio dei dati e alla chiusura delle applicazioni.

Le lunghe autonomie raggiungibili in pochissimo spazio con la stazione di energia, consentono di soddisfare le esigenze di stabile continuità elettrica per applicazioni in tutti i settori. Pertanto le autonomie potranno variare secondo i casi.


In commercio esistono UPS appartenenti a diverse tipologie di funzionamento, ma quelli che sono richiesti dal presente capitolato sono del tipo a “Doppia Conversione”, gli unici che garantiscono una protezione ottima anche per le applicazioni più critiche. In breve, il funzionamento degli UPS a “Doppia Conversione” è il seguente:

La tensione/corrente alternata in ingresso all’UPS è convertita in continua dallo stadio d’ingresso raddrizzatore; parte di questa potenza è utilizzata per ricaricare le batterie dell’UPS, mentre la restante è totalmente rigenerata, convertendola in forma nuovamente alternata dallo stadio d’uscita “Inverter”.

La potenza d’uscita di un UPS a Doppia Conversione è pertanto d’altissima qualità ed immune a tutti gli eventuali disturbi presenti sulla rete, proprio perché rigenerata a partire da una tensione continua. Oltre a tutto ciò, l’UPS a Doppia Conversione è l’unico in grado di garantire il passaggio al funzionamento a batteria senza soluzione di continuità, grazie allo stadio d’uscita inverter perennemente in funzione.

Nel caso di anomalie o sovraccarichi, l’UPS a doppia conversione garantisce un’alimentazione ininterrotta ai carichi perché equipaggiato con un circuito di riserva con bypass automatico.



L’UPS Legrand modello Daker DK 1000 è un gruppo di continuità con tecnologia PWM ad alta frequenza, tipologia On Line a Doppia Conversione, neutro passante, Potenza Nominale 1.000 VA – 800 W, equipaggiato con batterie d’accumulatori di tipo ermetico regolate da valvola, contenute all’interno dell’UPS in un apposito vano o in uno o più armadi esterni, dimensionate per garantire un’autonomia minima di 8 minuti all’80% del carico.


Elettronica e batterie sono contenute in sole due unità rack.

Questo UPS ha un’architettura tale da essere installato sia in configurazione Tower che all’interno di armadi Rack.

Il raddrizzatore dell’UPS è costituito da un circuito di controllo e regolazione (PFC), che oltre alle funzioni di normale raddrizzatore provvede a:

• correggere automaticamente il fattore di potenza del carico per riportarlo ad un valore >0,99 già con carico applicato in uscita pari all’ 20% del carico nominale

• alimentare l’inverter senza richiedere energia alle batterie anche in presenza di tensione di rete molto bassa.

• assicurare una distorsione armonica totale della corrente d’ingresso THDIin <3% senza l’aggiunta di filtri o componenti supplementari.


Il circuito di bypass è progettato e realizzato conformemente a quanto di seguito descritto: − Commutatore elettromeccanico − Logica di comando e di controllo gestita da microprocessore
che provvede a:

• trasferire automaticamente il carico direttamente sulla rete primaria senza interruzione dell’alimentazione, al verificarsi delle condizioni di sovraccarico, sovratemperatura, tensione continua fuori delle tolleranze ed anomalia inverter;

• ritrasferire automaticamente il carico da rete primaria a linea inverter, senza interruzione dell’alimentazione, al ripristino delle condizioni normali del carico;

• se la rete primaria e l’inverter non sono sincronizzati il bypass dovrà essere disabilitato.


Un software di diagnostica e shutdown (UPS Communicator), se opportunamente installato in un PC collegato all’UPS, consente di accedere a tutti i dati di funzionamento, effettuare regolazioni e impostazioni delle funzioni speciali e controllare lo shutdown dei sistemi operativi Windows e Linux.

Un software opzionale (UPS SuperviSor) consente lo shotdown gerarchico multiserver e la gestione dell’UPS in remoto per qualunque sistema operativo in rete eterogenea (Windows, Novell, Linux e i più diffusi Unix).

Daker DK 1000 è gestito da microprocessore ed è in grado di visualizzare tramite un pannello di controllo e display LCD, allarmi e modalità di funzionamento come di seguito descritto:

• funzionamento normale
• frequenza d’uscita non sincronizzata con l’ingresso
• funzionamento a batteria
• funzionamento in bypass
• modulo di potenza guasto
• sovraccarico
• anomalia generica
• errato collegamento neutro
• riserva di autonomia
• fine autonomia



Il Sistema Statico di Continuità Daker DK 1000 possiede la marcatura CE in accordo con le Direttive 73/23, 93/68, 89/336, 92/31, 93/68 ed è progettato e realizzato in conformità alle seguenti norme:

• EN 62040-1 “Prescrizioni generali e di sicurezza per UPS utilizzati in aree accessibili all’operatore”
• EN 62040-2 “Prescrizioni di compatibilità elettromagnetica (EMC)”
• EN 62040-3 “Prescrizioni di prestazione e metodi di prova”



CARATTERISTICHE TECNICHE DELLA STAZIONE DI ENERGIA


Caratteristiche Generali

Tipologia di funzionamento On line a doppia conversione
Numero di fasi 1
Regime di Neutro Neutro passante
Forma d’onda in funzionamento a rete Sinusoidale
Forma d’onda in funzionamento a batterie Sinusoidale
Tempo di commutazione Nullo



Caratteristiche d’ingresso

Tensione nominale d’ingresso 230 V
Intervallo della tensione di ingresso Da 160 V a 288 V con carico nominale
Tensione minima di funzionamento a rete 100 V al 50% del carico
Frequenza di ingresso 50 Hz o 60Hz (selezionabile dall’utente)
Distorsione armonica totale della corrente d‘ingresso (THDIin) < 3% al 100% del carico nominale
Fattore di potenza > 0.99 dal 80% al 100% del carico nominale
Corrente di spunto Al massimo 100% della corr

Codice:
LG-310050